martedì 9 ottobre 2012

Grifoni in Basilicata

Ieri mi è stato segnalato da amici un nuovo avvistamento di 6 GRIFONI in Basilicata, nella Valle dell'Agri,
L'avvistamento risale all'ultima decade di settembre scorso e riferisce di esemplari  posati su un pendio roccioso presso la montagna di Viggiano (Pz).
E' probabile che possa trattarsi degli stessi esemplari che frequentano regolarmente la valle da oltre un anno e che hanno tentato una nidificazione,  purtroppo fallita.
Nella foto sembra appena visibile un anello colorato alla zampa dell'individuo sulla sinistra.

Matteo Visceglia





6 commenti:

Aureliano Cerreti ha detto...

Il Parco della Val d'Agri li aiuta con un carnaio o stanno facendo tutto da soli?

Matteo Visceglia ha detto...

Per quello che mi risulta, non c'è alcun carnaio ufficialmente gestito o attivo.
Stiamo provando a stimolare il Parco affinchè si possa fare qualcosa.


Matteo Visceglia

Aureliano Cerreti ha detto...

A proposito: si sa niente di cosa succede alle gole del Raganello? Qualcuno degli uccelli d'e` finalmente fermato? Il Parco del Pollino che fa / pensa di fare? L'ultima notizia l'ho trovata sul sito di GREFA, ma e` dell'inizio del 2011 - 20 grifoni spediti in Calabria dalla Spagna...

Unknown ha detto...

Per quanto riguarda il Pollino, il monitoraggio degli animali reintrodotti è condotto dal personale del Parco e non esiste alcun report ufficiale che riassuma l'andamento dell'iniziativa di conservazione negli ultimi 1-2 anni. A fine agosto mi è capitato di osservare 9 individui posati sulle voliere di acclimatazione. 5 grifoni erano marcati con anelli azzurri (F01, F03, E02, E21, E23); 1 con anello giallo; 3, apparentemente sub-ad, non erano marcati. Non mi risultano tentativi di riproduzione nel Parco Nazionale ma non lo escluderei.

Matteo Visceglia ha detto...

Vorrei precisare che il commento precedente è di Salvatore Urso, che ringrazio per le informazioni che ci ha dato.

Matteo Visceglia

Aureliano Cerreti ha detto...

Notizie molto interessanti, dal Pollino, specie gl'eventuali sub-adulti non marcati... Ma (nuova domanda...) la famosa rete tra gl'enti coinvolti nella gestione del grifone in Italia, lanciata dal convegno di Castrovillari quasi due anni fa, ha mai preso qualche forma? Esiste qualche istanza di coordinamento? Temo d'indovinare gia` la risposta...